Browsing All posts tagged under »spot«

L’auto vince sempre, perché seduce senza intimidire e il lusso è un diritto e nulla è più certo del cambiamento

novembre 23, 2011

0

Tempo di lettura previsto: 3 min Musica consigliata: Sinfonia No.9 Beethoven Breve panoramica sulle pubblicità, che sempre riservano momenti di curioso stupore a guardarle con occhio interessato, non assopito. Giusto il tempo di una pausa a tre quarti di film (Galline in fuga, per altro. E lo dico non solo per soddisfare la vostra curiosità […]

Largo alla tv zuccherosa del moj

luglio 22, 2011

0

Tempo di lettura previsto: 3 min Musica consigliata: Tainted Love Marilyn Manson Moige, pronuncia stile beige ma con la “mo”, tipo “moj”? Invece no, è mo-i-ge, genitori incazzerecci che bocciano tutto, a prima vista una costola della Cei. Balzata all’occhio, come a tutti direi, per la vicenda della pubblicità della Vivident. Presente quella dove il […]

Giovanna, Giovanardi e i problemi del culo

aprile 27, 2011

0

Tempo di lettura previsto: 3 min Brava Giovanna! è tornata Giovanna a verniciare cancelli. Dopo averci fatto ribollire il sangue al pensiero del peccaminoso triangolo moglie-marito-cameriera, la Saratoga delizia il suo seguito di libidinosi appassionati del bricolage con uno spot sequel. La situazione è apparentemente la stessa: Giovanna sta verniciando il cancello con un pennello […]

Bruciori vaginali, fastidiosi pruriti intimi e perdite di urina al pranzo di Pasqua.

aprile 22, 2011

0

Tempo di lettura previsto: 2,5 min Musica consigliata: La Gazza Ladra Gioacchino Rossini Tavolata imbandita e parentado riunito, il solito battibecco su chi si deve occupare della vecchia bisnonna inferma, la grande idea dello zio bonaccione che sdrammatizza facile: pulsante rosso, tv. Da quando le dinamiche creative della pubblicità si sono spinte oltre il comprensibile, […]

Piuttosto le pasticche me le ingumo in un sol colpo

marzo 25, 2011

3

Parlando del nuovo spot anti-droga, difficile in 45 secondi far passare a un giovane il messaggio che drogarsi è male, ma forse con un minimo di sforzo in più, il caro Giovanardi poteva trovare di meglio. Il micro-plot è tra il ridicolo e il grottesco, oltre che superficiale e semplicemente brutto, e l’effetto fa più […]

Chi crea le pubblicità? Da webank alla morbistenza, la nuova galleria degli orrori

febbraio 7, 2011

2

La pubblicità in Tv è spesso molto più interessante di qualsiasi programma passi sulle reti nazionali ma anche potenzialmente disarmante. Non torniamo sulle vicende di Alfonso Luigi Marra, di cui abbiamo parlato qui, nonostante sia un argomento sempre ricco di risvolti notevoli (ad es. che il prossimo volto noto dopo gli improbabili e pur grotteschi […]

“Non essere tu quello diverso”, ovvero Dell’inquietante presenza gay in tv

gennaio 6, 2011

1

Possibile che ancora oggi in questo supposto paese del 1′ mondo dobbiamo farci prendere dall’orticaria ogni volta che qualche gay appare in Tv? Lasciamo perdere per ovvie ragioni Alfonso Signorini e il suo temibile Kalispera, il fatto che sia gay in quel programma è irrilevante. Vengono invece in mente due rappresentazioni, entrambe con ottimi presupposti, […]