Venghino, signori venghino. Ehi tu, controlla se sei nella lista!

Posted on : 28 febbraio 2011

3


Vaffanculo a tutte le case editrici che non hanno mai risposto a una mia richiesta di stage gratuito. O più in generale vaffanculo a tutti i datori di lavoro che non si sentono in obbligo di rispondere a mail dove educatamente ci si candida anche per lavorare gratis. Vaffanculo agl’italiani tutti che per un qualche motivo non sentono di avere sufficiente civiltà per rispondere alle mail, nemmeno per dire no grazie.
Vaffanculo ai treni di Trenitalia, quelli regionali a due piani, pensati per non si sa chi ma di sicuro non per chi viaggia con una valigia. Vaffanculo a Barbara D’Urso e Paola Perego, che insieme a Alfonso Singorini e Manuela Arcuri propongono gli esempi più osceni di televisione italiana. Vaffanculo a Berlusconi che ha imposto proprio quel genere di tv italiana. Vaffanculo a tutti i datori di lavoro che nemmeno ti propongono più un contratto, e in qualche modo ti pagheranno, chissà come e chissà quando. Vaffanculo a tutto il sistema economico italiano che non mi permette ancora di avere una minima prospettiva professionale, nonostante potenzialmente io abbia già passato l’ora di metter su famiglia.

Ma vaffanculo al bifidus actiregularis e a chi piscia nelle cabine telefoniche. Vaffanculo a Gheddafi che non invita il suo amico Silvio in Libia, adesso, per un pic nic all’aria aperta. Vaffanculo alle croci diamantate che sbucano tra i tettoni della scollatura. Vaffanculo a Yuko Yamashita che è l’esperta di capelli lisci solo perché giapponese e agli accendini con l’affare di ferro in mezzo alla rotella. Un vaffanculo gigante a tutti i cornuti che non hanno mai risposto alla mie e mail-candidatura e a chi inventa scuse per posticipare il dovuto pagamento.
Ai sanpietrini, al potere della rivisitazione, alla carriera, a chi crede che il romanesco sia lingua nazionale, agli ultras morti o feriti nelle risse da stadio, vaffanculo.

Un ultimo caloroso vaffanculo al mal di testa, a chi ha coniato e usa “risorse umane”, a chi ti brucia il caffè, a chi parla di “bamboccioni” avendo un lavoro, alla caldaia che va in tilt, a chi impone un modello di famiglia, al correttore automatico di Word, a chi mi chiede cosa faccio ed è a disagio se dico “cerco lavoro”, alle pubblicità del gioco d’azzardo, ai dvd senza sottotitoli in inglese, a chi ha tolto Nip/Tuck, alle scritte arancione su sfondo nero, a chi ti paga dopo sei mesi, a me, a chi se lo merita ma al momento l’ho dimenticato.

Effetti indesiderati: il “vaffanculo” può causare alterazione della voce e sudorazione. Può essere somministrato per avvenimenti “atipici”. Utile contro stress, manifestazioni psicosomatiche, stati depressivi, persone/situazioni stronze. Non abusarne. Non disperdere nell’ambiente.

Per ulteriori effetti collaterali contattate il gruppoPigemos a
pigemos.gruppo @ gmail.com

Articoli correlati, più o meno:

Venghino, signori venghino. Ehi tu, controlla se sei nella lista! Vol. 2

Venghino, signori venghino. Ehi tu, controlla se sei nella lista! Vol. 3

Cucinare e pulire, le piaghe eterne

Messo il tag: , , , ,
Posted in: meteorismo